ANTIQUARIUM FORENSE

Situato nei pressi dell'Arco di Tito, l'Antiquarium Forense (immagine 1, immagine 2)
venne realizzato in alcuni ambienti vicini al chiostro di S. Maria Nova  (oggi co-
nosciuta come S. Francesca Romana) sorta nell'Area del Tempio di Venere e Roma. 
La maggior parte dei reperti  situata nell'area dell'Antiquarium non ancora aperta al 
pubblico. La parte visitabile* al momento  il piano terra. All'ingresso  visibile la 
statua in marmo di Esculapio con fanciullo nell'atto di sacrificare il gallo (II sec. d.C, 
Lacus Iuturnae). Dal chiostro (dove sono situati frammenti di decorazioni, di statue e 
di colonne) si passa alla Sala I dove  situato il plastico del sepolcreto arcaico. Nella 
vetrina presente nella sala ci sono reperti provenienti dalle tombe 1-4. L'esposizione 
dei materiali nelle vetrine presenta per ogni tomba il dolio sul ripiano inferiore, il 
cinerario sul ripiano mediano e i vasi del corredo su quello superiore; al di sopra di
ogni tomba c' il disegno che riproduce le posizioni dei resti ritrovati. 
Nella sala II sono situati i reperti rinvenuti nelle tombe infantili del sepolcreto arcaico 
(VIII-VII sec. a.C.).
Nella sala III sono presenti i resti dei materiali ritrovati nell'area del Tempio di Vesta 
e in particolare da due pozzi scavati nel 1950. 
Nell'ultima stanza visitabile (Sala IV) sono presenti i reperti relativi alle fasi pi an-
tiche degli edifici scavati nel Foro. Da segnalare i frammenti di terrecotte e di tegole 
provenienti dalle stratigrafie del Comizio e il corredo (databile al secondo quarto del 
VII sec. a.C). rinvenuto nei Doliola. Al centro della stanza, nella vetrina sono situati i 
reperti provenienti dalla Via Sacra e dai pozzi repubblicani.
  

* Al momento la visita  difficile a causa della mancanza di personale. Si consiglia di 
contattare la Soprintendenza Archeologica di Roma al seguente numero telefonico:
  066990110.
 Si consiglia di chiamare nella stessa mattina in cui si pensa di effettuare la visita e 
chiedere se il museo  aperto.
NdA: conto entro breve tempo di inserire una serie di immagini del museo cos da 
poter preparare un commento alla visita.
 

HOME